Vigilia di Champions per Milan e Inter

dopo il turno di campionato che ha visto la Juventus espugnare la San Siro rossonera ed i nerazzurri vincere ma non convincere contro il Genoa, si torna a giocare per l’accesso agli ottavi di finale di Champions League, con il Milan impegnato duramente contro l’ex interista Mourinho e la squadra nerazzurra impegnata a Londra contro un Tottenham schiantato all’andata.

MILAN

la situazione della squadra di Allegri non è perfetta, sotto il profilo psicologico, visto che viene dalla cocente sconfitta con le zebre di Torino e con un modulo difensivo da rivedere completamente se non vuole farsi prendere nuovamente in velocità da un Madrid, che riesce a sfruttare tutti i suoi punti deboli.

L’ unica nota positiva rimane Ibra, che dall’alto della sua classe può rappresentare il punto di forza di questa squadra….sarebbe servito anche ai cugini.

INTER

La squadra di Moratti non assomiglia minimamente a quella vista agli ordini di Mourinho, ma è pur sempre la squadra da battere e forte della vittoria nel passato torneo può agevolmente spianare un Tottenham, forte in attacco,  ma debole in difesa…staremo a vedere.

Per quanto riguarda il campionato, non appena rientreranno a pieno regime tutti i titolari si potrà rivedere una squadra schiacciasassi come nell’anno passato….sempre che la Lazio tiri il fiato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.