San Valentino 2012: i piatti dell’amore

San Valentino è alle porte. Ormai manca circa una settimana e gli innamorati si ritroveranno in ristoranti eleganti e romantici o a casa con candele e luce soffusa, in entrambi i casi a degustare ottimi piatti guardandosi dolcemente negli occhi.

Gli ingredienti afrodisiaci sono sempre gli stessi, proposti e riproposti ogni anno in mille e più ricette. C’è un aspetto però che è sempre stato meno curato in questo ambito: la forma dei nostri piatti afrodisiaci. Quello che vogliamo invitarvi a fare non è semplicemente ricercare un aspetto elegante con tocchi di colore per ravvivare le pietanze, ma dare la vera e propria “forma dell’amore” ai vostri piatti.

Piatti San Valentino
Piatti San Valentino

Antipasti, primi, secondi, dolci, tutto può avere la forma dell’amore: il cuore. Come si dice? Anche l’occhio vuole la sua parte e quando si tratta di passione meglio non lasciare nulla al caso. L’anello a cuore di Gefu permette di cucinare a forma di cuore uova, patate, hamburger o crespelle per rendere romantici anche i piatti più banali.

Il coppapasta GP&me serve a impiattare i vostri primi piatti a forma di cuore oppure tartare di carne o pesce da decorare come meglio si desidera. Egg Moduls è uno strumento innovativo che arriva direttamente dal Giappone e promette di sfornare uova sode dalle forme più originali.

Inoltre è possibile dare la forma dell’amore anche a pizzette, bruschette e tanto altro ancora con un semplicissimo tagliapasta a cuore per offrire un aperitivo o un cocktail a prova di bacio. La forma a cuore può essere data non solo alla pasta, ma anche agli ingredienti da abbinare come il prosciutto o le zucchine. Inoltre si posso creare interi sformati o tortini salati a forma di cuore, grazie allo stampo in silicone Predrini.

Non solo salato, ma anche biscotti ,tortini, cialde e dolci a forma di cuore con decorazioni e ingredienti a forma di cuore per stupire e affascinare la tua compagna o il tuo compagno. C’è solo l’imbarazzo della scelta.

One thought to “San Valentino 2012: i piatti dell’amore”

  1. Può essere un’idea carina ma non per forza per San Valentino, “festività” che non considero affatto. 😀

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.