Artrosi, impariamo a conoscerla e prevenirla

Artrosi, impariamo a conoscerla e prevenirla

L’artrosi è una malattia degenerativa che colpisce le ossa e in particolar modo le articolazioni di uomini e donne adulti che provoca dolore e rigidità nei movimenti; questa malattia non si manifesta improvvisamente, ma peggiora progressivamente nel tempo creando sempre maggiori disturbi con il passare degli anni; in principio essa colpisce le cartilagini per poi estendersi a tutta l’articolazione, creando nei casi più gravi la rigidità della stessa.

Cos’è l’artrosi

L’artrosi o osteoartrite, infatti è caratterizzata da una progressiva e inesorabile diminuzione della cartilagine che viene sostituita da un nuovo tessuto osseo; la cartilagine è un tessuto levigato, soffice ed elastico situata all’estremità delle articolazioni, grazie alla quale vengono irrorate dal liquido sinoviale, che fa in modo che non ci sia attrito e sfregamento durante il loro movimento; l’usura della cartilagine provoca quindi lo sfregamento delle ossa l’una contro l’altra con conseguente dolore cronico, gonfiore, rigidità e deformità ossee nei casi più gravi.

Le articolazioni più colpite sono quelle che sorreggono il peso corporeo o sollecitate dalle attività lavorative e sportive, che sono più utilizzate come le ginocchia, le spalle, la colonna vertebrale e le mani.

Artrosi, impariamo a conoscerla e prevenirla

L’artrosi è la malattia più diffusa al mondo che si manifesta con il passare degli anni e quindi con l’invecchiamento della persona e delle sue ossa; ma questa malattia si può manifestare anche a causa di uno stile di vita poco sano, di un eccessivo o cattivo utilizzo delle articolazioni a causa di attività lavorative o sportive che sottopongono le articolazioni ad uno sforzo e sollecitazioni continui; a causa di sovrappeso o fratture; inoltre può essere causato da alcune malattie come il diabete, la gotta o l’artrite reumatoide e a causa delle implicazioni ormonali che colpiscono molte donne dopo la menopausa.

Sintomi dell’artrosi

I sintomi caratteristici dell’artrosi sono il dolore, la rigidità dell’arto e la limitazione dei suoi movimenti, la perdita della forza muscolare e l’intorpidimento che si manifestano soprattutto al mattino o dopo un periodo di inattività o riposo; inoltre si possono avvertire dei rumori durante il movimento dell’arto, detti scrosci articolari, oltre che a delle tumefazioni e gonfiori dell’arto. Tutti questi sintomi si manifestano progressivamente insieme al dolore, che inizialmente sarà alternato a periodi di tranquillità, per poi manifestarsi sempre più spesso e forte fino ad essere continuo, anche durante la notte.

Cura e prevenzione artrosi

La cura di questa malattia ad oggi consiste principalmente nella somministrazione di analgesici e antinfiammatori che hanno il compito di alleviare il dolore e rallentare un pochino il processo degenerativo; nei casi più gravi si eseguono degli interventi chirurgici che sostituiscono l’articolazione stessa e solo nei giovani, la cura con cellule staminali.

In caso di artrosi è consigliata l’assunzione di integratori naturali come quelli acquistabili su glucosamine.com che possono aiutare a combattere questa malattia. Questi integratori sono in grado di rallentare l’assottigliamento della cartilagine nelle articolazioni, in particolare in quelle di anca e ginocchio, migliorano la lubrificazione delle articolazioni rendendo il loro movimento più agile favoriscono la crescita di cartilagine sana e alleviano il dolore. L’uso di questi integratori è molto diffuso e studi scientifici hanno provato la loro efficacia già dopo circa due settimane dalla loro somministrazione.

Essendo l’artrosi una malattia degenerativa, la prevenzione deve essere mirata nel ridurre o ritardare i diversi fattori di rischio, in modo tale da arrestare o fare apparire più tardi possibile la comparsa e l’evolversi della malattia; quindi avendo dei piccoli accorgimenti si può migliorare il proprio stato di salute oltre che prevenire questo disturbo.

Come si è già detto una delle cause scatenanti dell’artrite è l’obesità, quindi seguire una dieta equilibrata povera di grassi e di zuccheri migliorerà il proprio stile di vita oltre che ritardare la comparsa dei sintomi; inoltre abbinare alla dieta un’attività fisica costante manterrà efficiente l’articolazione.

Oltre alla sedentarietà l’artrosi è causata anche da eccessivi sforzi dell’articolazione prolungati nel tempo scaturiti da intense attività sportive come la ballerina, il pugile o il ciclista; oppure da un’attività lavorativa che richiede di stare sempre nella stessa posizione come la segretaria d’ufficio, o altri lavori che sollecitano continuamente le articolazioni come gli agricoltori o gli addetti al martello pneumatico.

One thought to “Artrosi, impariamo a conoscerla e prevenirla”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.