latte-contaminato-botulino-nuova zelanda-pericolo

Latte al Botulino: Il colosso neozelandese Fonterra chiede scusa

Theo Spierings in conferenza stampa, ha chiesto pubblicamente scusa per la partita di latte contaminata esportata nel mondo, spiegando alla stampa come è accaduto l’incidente e aprendo alla collaborazione con tutte le autorità dei vari paesi coinvolti per rintracciare e togliere dal mercato i tre lotti incriminati. Secondo l’amministratore delegato dell’azienda agroalimentare, un tubo di […]

Read More