Offende l'arbitro su Facebook e viene squalificato

Offende l’arbitro su Facebook e viene squalificato

Offende l'arbitro su Facebook e viene squalificatoIn questi tempi dove internet e i suoi meandri hanno un ruolo importante nella società, se non addirittura fondamentale, anche per quanto riguarda il calcio, si deve utilizzare Facebook con “parsimonia“. Nel Molise infatti a un giovane calciatore è costato 200 euro di multa e ben 2 giornate di squalifica, offendere l’arbitro di una partita di calcio. La Federazione regionale infatti ha deciso di punire le ingiurie che il ragazzo ha scritto sul noto social network, riguardanti le decisioni arbitrali di una partita dello scorso novembre del 2010.

Quindi, se si pensa di essere al sicuro, quando si insulta o si denigra su Facebook, si è in errore! Occorre attenzione, ma prima di tutto educazione e rispetto, come nella vita reale e un po’ di senso civico, che sinceramente non guasta mai.

Foto credits Steven Depolo + via flickr.com under CC license

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.