Massaggi e sesso in spiaggia, arrestate tre ragazze cinesi

Adescavano i loro clienti in spiaggia con la scusa del massaggio, ma con soli venti euro in più offrivano anche prestazioni sessuali. Una scoperta clamorosa quella fatta dal XVII Gruppo della Polizia di Roma Capitale, che ha portato all’arresto di tre ragazze cinesi.

Le indagini sono partite a seguito di segnalazioni di alcuni turisti, e sono state condotto con appostamenti e rilievi fotografici. Dopo i primi accertamenti, la polizia ha notato che questo fenomeno è esteso in tutta la spiaggia di Castel Porziano di Roma.

I rapporti sessuali venivano consumati in aree protette, ma molti rapporti erano anche esposti alla pubblica vista. Questo fenomeno sembra in espansione e riguarderebbe molte ragazza in diverse spiagge della zona.

foto credits to Anthony Majanlahti on Flickr

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.