JSLinux: Linux all’interno del browser

Il nome Fabrice Bellard dice poco a moltissime persone. Lui, un grande talento della programmazione sta dietro al motore di compressione LZEXE, al convertitore video/audio FFmpeg, l’emulatore QEMU, e nel 2009 ha ottenuto il record mondiale per il calcolo della Pi greco arrivando a 2.700 miliardi di cifre.

Con il suo ultimo lavoro Bellard dimostra ancora una volta il grande programmatore che è. Utilizzando i motori javascript super veloci presenti nella maggior parte dei browser di ultima generazione, è riuscito a creare un emulatore per PC che viene eseguito all’interno del browser. Per dimostrare il suo lavoro ha postato un link a una versione del kernel di Linux in esecuzione su tale emulatore.

L’intero emulatore è scritto in javascript e riferisce che questo gira benissimo sia su Firefox 4 che Google Chrome 11. Essendo un emulatore che gira sul browser, questo gira in tutte le piattaforme dove è in grado di girare il browser. L’emulatore creato da Bellard offre una macchina 32 bit, 8259 PIC (Controllore di Interruzioni Programmabile), 8254 PIT (Programmable Interval Timer) e 16450 UART. Nel emulatore gira la versione 2.6.20 del kernel Linux che gira completamente sulla RAM della vostra macchina.

Bellard fa sapere che ha scritto questo emulatore per divertimento, un esercizio per scrivere del codice javascript ottimizzato per i nuovi motori javascript. Una cosa che lui non si spiega è il fatto che l’emulatore viene eseguito con velocità doppia nel motore javascript di Firefox 4 rispetto a quello di Chrome. Forse quelli di Google dopo aver indagato riusciranno a dargli una risposta.

Per me che di mestiere faccio il programmatore, sentire delle notizie cosi mi da ancora più voglia e coraggio nel non pormi limiti su quello che si può fare. L’emulatore lo trovate QUI.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.