Italia Serbia vincono i delinquenti

Come non si vedeva ormai da molto tempo, ieri sera abbiamo assistito allo spettacolo più indecoroso che si possa osservare in uno stadio di calcio gremito di tifosi pronti a incoraggiare i propri colori nazionali…..il ringraziamento va a quel centinaio di delinquenti che hanno costretto migliaia di persone ad andarsene a casa pur avendo pagato un biglietto per assistere ad un incontro tra due nazionali molto interessanti dal punto di vista calcistico.

Prima dell’inizio del match i tifosi serbi, dal loro settore, hanno pensato bene di inscenare una guerriglia contro tutto e tutti, mancando di rispetto nei confronti degli altri spettatori, delle forze dell’ordine, dei telespettatori ed infine di uno stato che li ha accolti per poter assistere al match.

Le istituzioni hanno dovuto constatare che non sussistevano le condizioni per giocare e hanno dovuto chiudere lo show…….fin qui , comportamento delle forze dell’ordine incluso, l’ organizzazione si è comportata in maniera esemplare, ma veniamo allo spunto di riflessione tutto personale, che alla fine di tutto mi ha spinto a scrivere queste righe.

Stabilito l’iter degli eventi , sopracitato, mi domando come mai i tifosi serbi siano stati rispediti a casa loro senza legittima punizione?!?!?! indipendentemente dalle leggi e dati gli eventi, si doveva “detenere” i teppisti…..TUTTI, per qualche giorno e qualche notte nel loro settore alfine di far capire loro, come ci si comporta in un paese civile.

One thought to “Italia Serbia vincono i delinquenti”

  1. No ma la domanda che mi faccio io è: Dopo aver aggredito delle persone nel GayPride di Belgrado, la polizia non si aspettava dei delinquenti per questa partita? La maggior parte dei delinquenti di ieri sera erano gli stessi del casino di 3 giorni fa a Belgrado. Vabbeh, alla fine i serbi hanno mostrato a tutto il mondo quello che sono.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.