In attesa del Pwn2Own Google paga 14 000 Dollari per trovare BUG su Google Chrome

In attesa del Pow2OWn, Google ha pagato 14000 dollari 9 ricercato per trovare dei BUG sul browser Chrome. Dopo tanti test, questi ricercatori sono riusciti a trovare 15 BUG, ai quali si aggiungono altri 4 BUG trovati dallo stesso team di Google. Nessuno dei 19 BUG è stato classificato come critico, ma la maggior parte, ben 15, hanno ricevuto una classificazione Alta e 3 con classificazione Media. Già Lunedì questi BUG erano corretti e pronti per il download.

In attesa del Pwn2Own Google paga 14 000 Dollari per trovare BUG su Google Chrome

La maggior parte di questi difetti di Google Chrome riguardavo componenti diversi tra cui il WebGL (accelerazione grafica 3D), rendering e animazione (SVG) oltre a quelli che riguardavano la barra degli indirizzi del browser. La versione contente le correzioni la si può scaricare direttamente dal sito della Google, mentre tutti quelli che già utilizzano la versione 9 del browser l’avranno avuta in automatico con uno degli aggiornamenti automatici di Google Chrome.

Il concorso per Hacker avrà inizio il 9 marzo a Vancouver, e per i primi 3 giorni Google darà una ricompensa di 20000 dollari a chi riuscirà a scardinare la sandbox di Google Chrome.

Vi consigliamo di tornarci a seguire per sapere quello che succederà durante questo evento.

foto credits Miguel Strozzi by Flickr

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.