Gravidanza per uomo grazie alla realtà virtuale

Gravidanza per uomo grazie alla realtà virtualeDurante il Siggraph 2011 che si è tenuto a Vancouver sono state presentate moltissime idee da parte di ingegneri, grafici, artisti e creativi provenienti da tutto il mondo. Tra le tante cose è stato presentato un simulatore virtuale di gravidanza che permetterà a chiunque, uomini compresi, di conoscere o avvicinarsi alle emozioni che può dare la formazione di un feto umano e il successivo sviluppo nell’arco dei nove mesi che precedono il parto. L’invenzione arriva dal Giappone e, attraverso l’uso di questo simulatore, sarà possibile riprodurre tutto ciò che riguarda il feto grazie ad una specie di abito da indossare: peso, calore, battito cardiaco e tutti i movimenti saranno riprodotti artificialmente dal “vestito”. Se questo non dovesse bastare, gli artefici dell’invenzione affermano che saranno trasmesse all’indossatore dell’abito anche le emozioni e gli umori del futuro nascituro virtuale.

Foto credits Montse PB – via flickr.com

6 thoughts to “Gravidanza per uomo grazie alla realtà virtuale”

  1. Sono una futura mamma e questa invenzione mi sembra geniale! È giusto che anche il futuro padre si metta “nei panni” della madre e scopra quante belle emozioni e sensazioni si possono provare 🙂

  2. Non vedo il senso di realizzare una cosa del genere. La natura ha riservato le emozioni di gravidanza alle sole donne…

    Perché un uomo dovrebbe interessarsene?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.