Facebook sperimenta policy sulla privacy più semplificata

Nel tentativo di semplificare le policy sulla privacy, nella giornata di Venerdì scorso Facebook ha rilasciato una prima versione delle nuove policy semplificate. Come si legge su La Times, le policy attuali di Facebook contengono 5830 parole, il che rende queste policy più lunghe della Costituzione degli Stati Uniti senza considerare gli emendamenti. Infatti, queste policy sembrano fatte per aziende, scritte per specialisti che riescano a capire e non per la gente normale.

Facebook sperimenta policy sulla privacy più semplificata

In questa nuova versione Facebook ha riorganizzato le policy, scrivendole in un linguaggio più semplice, aggiungendo molte immagini e screenshots, oltre a molti video e strumenti interattivi per fa comprendere agli utenti in modo migliore le policy. Nella pagina delle policy tutto sarà organizzato in rubriche come “I vostri dati e come questi sono utilizzati“, “Come funziona la pubblicità“, “Minori e la sicurezza” e molte altre rubriche ancora.

Facebook ha affermato che se queste policy dovessero avere successo, sostituirà le attuali con queste.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.