Class action contro SONY: ADOC potrebbe chiedere il risarcimento danni per l'attacco al PSN

Class action contro SONY: ADOC potrebbe chiedere il risarcimento danni per l’attacco al PSN

Class action contro SONY: ADOC potrebbe chiedere il risarcimento danni per l'attacco al PSNDopo l’attacco hacker subito al PlayStation Network, l’associazione ADOC per la tutela e difesa dei consumatori, ha segnalato il fatto direttamente al Garante della Privacy, stimando che oltre un milione e mezzo di utenti, possano essere stati derubati dei loro dati sensibili e personali, e cosa ancora più grave dei dati delle carte di credito, registrate al network.

Se quest’ultima ipotesi fosse confermata da SONY, ADOC non escluderebbe la possibilità di intentare una class action contro il colosso, al fine di ottenere un risarcimento danni. Nel frattempo per mezzo del presidente Pileri, ADOC, invita gli utenti registrati al network a sospendere immediatamente la carta di credito registrata al network, a modificare la password dell’email utilizzata con la registrazione ed infine a prestare massima attenzione alle truffe: in particolare stare attenti a richieste di dati sensibili, effettuate via email, telefonicamente o in forma cartacea.

Non è proprio un buon momento per SONY.

Foto credits Johnthan Speed + flickr.com CC license

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.