Alla fine è Microsoft che acquisisce Skype per oltre 8 miliardi di dollari

Inizialmente si parlava di Facebook, poi di Google ma alla fine è arrivato l’annuncio della acquisizione di Skype da parte di Microsoft per 8,5 miliardi di dollari. In una dichiarazione rilasciata, la Microsoft svela l’intenzione di integratore Skype in molti dei suoi dispositivi, tra cui Xbox e Kinect, Xbox Live, Windows Phone, Lync e Outlook. La Microsoft ha anche affermato che continuerà a investire nel supporto e sviluppo del client Skype anche nelle altre piattaforme non Microsoft.

Nonostante i ricavi per un totale di 860 milioni di dollari da parte di Skype lo scorso anno, e ad un utile di esercizio di 264 milioni di dollari, secondo dei documenti depositati presso la SEC (Securities and Exchange Commission) l’azienda ha perso 6,9 milioni di dollari complessivi, mentre i debiti complessivi da parte dell’azienda arrivano a 686 milioni di dollari.

A causa di questa cifra di debito molto alta che ha Skype, in molti si chiedono se la cifra pagata da parte della Microsoft non sia un po’ troppo alta. Anche se in molti pensano che la Microsoft non abbia fatto un affare comprando Skype, soltanto il tempo ci dirà quanto questo sia vero.

Secondo una dichiarazione rilasciata dalla stessa Microsoft, Skype ha 170 milioni di utenti regolari e 8,8 milioni di questi sono clienti paganti. Le uniche persone cha hanno guadagnato moltissimo da questa acquisizione sono gli investitori di Skype. Nel settembre del 2009, un gruppo di investitori tra cui Silver Lake, Index ventures, Andreessen Horowitz a la Canada Pensione Plan (CPP) Investment Board hanno comprato la compagnia da eBay per 2,75 miliardi di dollari.

Spero soltanto che la Microsoft mantenga la promessa di continuare il supporto e lo sviluppo di Skype anche nelle altre piattaforme e che questo strumento venga integrato moltissimo all’interno di moltissime applicazioni Microsoft.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.