Ace Backup il software commerciale che diventa freeware

Come ben tutti sanno i backup dei dati contenuti nei nostri PC sono estremamente importanti, non solo perchè costituiscono una fonte sicura e prontamente accessibile in caso di guasti e rotture accidentali, ma anche perchè le informazioni al giorno d’oggi sono davvero di fondamentale importanza per la vita quotidiana: basti pensare a password, banche e bonifici online, lettere e documenti vari, fotografie dei propri cari, bilanci casalinghi, ricette, giochi e tanto altro ancora.

Ace Backup il software che da Commerciale diventa Freeware

I software di backup non sono tutti uguali, ne esistono di freeware e di commerciali, questi ultimi sicuramente dotati di assistenza tecnica ed aggiornamento continuo, ma non per questo devono essere considerati i migliori in assoluto.

A volte esistono anche software commerciali, che per scelte di politica aziendale, diventano per la nostra gioia freeware. Questo è il caso del software Ace Backup, che offre delle funzionalità aggiuntive a valore aggiunto, tipiche dei software a pagamento, messe a disposizione del popolo internet e non.

Versatile e sicuro, offre oltre al semplice backup in locale, supporti come backup remoto via FTP, su CD/DVD e crittografia con ben cinque diversi algoritmi di cifratura, per la sicurezza dei vostri dati. Inoltre prevede la compressione e lo scheduling dei backup quotidiani.

I file di backup sono semplicemente gestiti da Ace Backup tramite un esplora risorse dedicato, per cui in ogni istante potrete verificare i dati contenuti e magari ripristinare una versione precedente, senza il minimo sforzo. Assolutamente un must per la vostra collezione freeware!

via [gHacks]

One thought to “Ace Backup il software commerciale che diventa freeware”

  1. I Freeware possono rappresentare delle ottime risorse per una determinata fascia di utenza. Per chi vuole, tuttavia, un prodotto gestionale da utilizzare quotidianamente per motivi lavorativi, consiglio un ottimo prodotto disponibile online: Net Gest, di cui lascio il link.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.