Tamagotchi: dopo 20 anni, torna alla ribalta

Tamagotchi: dopo 20 anni, torna alla ribalta

A distanza di 20 anni dal suo primo debutto, il Tamagotchi torna nuovamente a far parlare di sé. In occasione del suo 20esimo compleanno, Namco Bandai decide di far tornare sul mercato una nuova edizione limitata per festeggiare i primi 20 anni del “giochino digitale” che nel 1997 tenne attaccati al piccolo display LCD a quadrettoni in bianco e nero, migliaia di adolescenti e non solo. Compito del giocatore al quale veniva regalato il famoso gadget a forma di uovo, era quello di prendersi cura del proprio pet digitale, dandogli da mangiare, coccolandolo, giocandoci e così via.

La negligenza portava alla morte del proprio amichetto digitale, e a tutte le nefaste conseguenze psicologiche per giocatori e genitori! Per coloro che non fossero riusciti a giocare con l’originale, tramite smartphone è possibile avere un’anticipazione di quel che vi aspetta in caso vogliate acquistare l’edizione limitata per il 20esimo anniversario: l’app è disponibile presso il PlayStore.

La nuova versione del Tamagotchi sarà posta in vendita nel mercato statunitense per primo, con il prezzo che si aggirerà presumibilmente sui 10 dollari. Ovviamente il prezzo sarà destinato a salire, quantomeno nei canali non ufficiali, in quanto il numero dei pezzi per questa edizione limitata, sarà abbastanza contenuto. Anche in Italia dovrebbe essere possibile acquistare il nuovo package, che in passato fu fornito da Giochi Preziosi.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.