Cosa sono i bitcoin

Cosa sono i bitcoin

Il bitcoin il cui simbolo universalmente riconosciuto è BTC o XBT, è una moneta completamente digitale, che può essere scambiata, acquistata, venduta come accade esattamente per gli euro, i dollari e qualsiasi altra valuta al mondo. Spesso il loro nome è spesso associato o a volte persino sinonimo di criptovaluta, in quanto la la crittografia è alla base di tutte le operazioni che vengono condivise attraverso una rete peer-to-peer, allo scopo di far utilizzare e creare  nuova moneta. Al pari delle altre monete, i bitcoin possono essere infatti utilizzati per acquistare beni e servizi sia in negozi fisici che ovviamente online.

Transazioni e Block Chain

Ogni transazione e nuova generazione, vengono tracciate in deteminato blocco, successivamente registrata in un’unico registro pubblico che in sostanza detiene la storia di tutti i movimenti della moneta virtuale sin dalla creazione, e ne conferma la validità stessa ed evitando allo stesso tempo il rischio di spesa doppia, grazie ad un sistema di conferme finemente elaborato. Il termine tecnico utilizzato per questo registro è Block Chain.

Mining bitcoin

Quando si parla di creazione della moneta, si parla del famoso mining [estrazione]: ovvero l’operazione di estrazione della moneta che avviene attraverso appositi software e soprattutto specifici hardware altamente performanti in grado di svolgere calcoli molto complessi. Questi calcoli sono necessari per rendere ulteriormente sicura la rete delle transazioini crittografate e allo stesso tempo generare le conferme necessarie alla validazione delle transazioni; come ricompensa i minatori ottengono una provvigione in bitcoin. Le ricompense si ottengono in base ai calcoli elaborati.

Portafoglio

Per gestire i bitcoin è necessario creare una sorta di portafoglio virtuale, che opera direttamente nel network Bitcoin [con la B maiuscola]. Questo portafoglio contiene dei dati segreti e personali, che comprovano la proprietà e l’utilizzo dei bitcoin. Questi dati sono definiti chiave privata e devono rimanere assolutamente segreti, in quanto in gioco c’è la proprietà dei bitcoin stessi. I portafogli possono essere di tipo software, se i software di riferimento sono installati su PC oppure di tipo web se si utilizzano i portafogli web gestiti da siti e servizi esterni.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.